assaporando cison
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
distanziatored
MUSEI DI TREVISO
distanziatoref
EDIFICI STORICI
distanziatoreg
MURA E PORTE
distanziatoreh
STORIA DI TREVISO
distanziatorej
CHIESE
distanziatorej
UNIVERSITÀ
distanziatorek
EVENTI A TREVISO
distanziatorel
HOTELS, ALBERGHI
distanziatoreq
ENOTECHE
distanziatorew
 
 
 
 

distanziatoree  

NATURA IN POSA A TREVISO

 

MOSTRA NATURA IN POSA - CAPOLAVORI DAL KUNSTHISTORISCHES MUSEUM DI VIENNA

Dal 30 novembre 2019 al 31 maggio 2020 distanziatoreds  
     

Dal 30 novembre 2019 il Museo di Santa Caterina a Treviso ospiterà la mostra NATURA IN POSA Capolavori dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia contemporanea.
L'evento è promosso dall'Amministrazione Comunale di Treviso in collaborazione con Civita Tre Venezie e il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Un percorso alla scoperta di un genere pittorico, la Natura morta, attraverso oltre 50 capolavori presentati per la prima volta in Italia e provenienti dalla collezione del Kunsthistorisches Museum di Vienna: scene di mercato, composizioni floreali, vanitas e sontuose tavole imbandite, raccontano come questo soggetto si sia sviluppato in Europa, tra la fine del Cinquecento e lungo tutto il XVII secolo.

Così era concepito nella sua accezione più estesa, in Francia nel XVIII secolo comprendendo anche rappresentazioni di accessori ed armi per la caccia praticata dai nobili, strumenti musicali, rappresentazioni della cucina e tavolate imbandite.

  mostra natura in posa capolavori dal kunsthistorisches museum di vienna
     

L’evento espositivo, curato da Sabine Pénot, Gerlinde Gruber e Francesca Del Torre, rappresenta un’interessante occasione per scoprire, sotto una veste diversa, il genere pittorico della natura morta e come si è evoluto dalla fine del Rinascimento e nei secoli successivi.

Nel nord Europa per le rappresentazioni delle nature morte erano utilizzati i vocaboli: still leffen – still leben e still life in tedesco e in inglese perchè la loro visione da un lato induceva lo spettatore alla meditazione e dall'altro erano raffigurati oggetti immobili.

In mostra sono esposte una cinquantina di opere tra cui quelle di Jan Weenix, Francesco Bassano, Lodovico Pozzoserrato, Gerard Dou, Jan Brueghel il Vecchio, Pieter Claesz, Gasparo Lopez dei Fiori, Willem Claesz Heda, Evaristo Baschenis, Elisabetta Marchioni e tanti altri artisti.

  natura morta con conchiglie del pittore jan davidsz de heem in mostra a treviso
   

Tra i primi quadri che si palesano al visitatore ci sono quelli di Lodovico Pozzoserrato e Francesco Bassano che rappresentano l'evoluzione delle stagioni e le scene tratte dal mercato giornaliero.
Inevitabile è il confronto con rappresentazioni analoghe realizzate dai pittori fiamminghi più celebri quali Jan Baptist Saive il vecchio e Frederik van Valckenborch.

Ed è proprio tra Belgio e Olanda che il tema pittura morta è sviluppato in varie tipologia: le scene di caccia, nature morte scientifiche con motivi floreali, tavole imbandite, le allegorie della caducità e le nature morte a tema religioso.

La raffinatezza di tali capolavori riscosse sin da subito un notevole successo tanto che il tema si diffuse in Europa giungendo anche in Italia dove fu sviluppato da pittori come Elisabetta Marchioni, Gasparo Lopez dei Fiori e Evaristo Baschenis.

Tra le opere esposte ci sarà anche l'opera anonima, attribuita a Jan Davidsz de Heem, Natura morta con conchiglie, Fine XVII secolo, INV. GG 9675, Kunsthistorisches Museum, Vienna.

quadro fiori in un vaso con l'assedio di gravelingen di jan van den hecke alla mostra natura in posa a treviso
 

Per finire una sezione dedicata alla fotografia contemporanea testimonia come il tema della "Natura morta" continui la sua tradizione iconografica negli scatti di artisti quali David LaChapelle, Martin Parr, Robert Mapplethorpe, Nobuyoshi Araki, Franco Vimercati, Hans Op De Beeck.

La fotografia moderna è anch'essa sensibile al tema della Natura morta e nella mostra Natura in posa a Treviso si nota come ogni singola immagine analizzi fino in fondo la realtà superando la superficialità.

Il percorso espositivo della sezione fotografica presenta l’ideale di classicità pittorica di Hans Op De Beeck, le Vanitas di David LaChapelle, la serie di zuppiere di Franco Vimercati, il piatti cucinati per la moglie di Araki, la rappresentazione del consumismo di massa di Martin Parr, il mondo dei fiori descritto da Robert Mapplethorpe.

     
     

QUADRI ESPOSTI ALLA MOSTRA NATURA IN POSA A TREVISO

   

Sono numerose decine i quadri esposti alla mostra natura in posa a Treviso, tra questi: l'Allegoria dell'Europa di Ferdinand van Kessel, Vanitas di Pieter Claesz, Natura morta con strumenti musicali, mappamondo e sfera armillare di Evaristo Baschenis, Natura morta con strumenti musicali, spartiti e libri di Bartolomeo Bettera, Natura morta con frutta di Gottfried Libalt, Natura morta con astice di pittore anonimo, Natura morta con coppa di Nautilus e vaso da zenzero di Juriaen van Streeck, Natura morta con frutta di Karel de Vogelaer, Natura morta con pesci e crostacei di Abraham van Beyeren, Vanitas di Pieter Gerritsz van Roestraten, Avvoltoio reale del Sud America di Jan Weenix, Tavola imbandita di Willem Claesz Heda, Natura morta con frutta di Jan van den Hecke, Natura morta con fiasco di pittore anonimo, così come Natura morta con frutta, il Mazzo di fiori di Jan van den Hecke, il Cesto di fiori di Jan van den Hecke, Composizione floreale, con al centro le quattro stagioni di Johann Michael Pretschneider, i Fiori in un vaso con l'assedio di Gravelingen di Jan van den Hecke, Busto femminile con ghirlanda di fiori e frutti di Jan van den Hecke, Vaso con rose di Jan Anton van der Baren, I doni dei Re Magi - Allegoria dell'Epifania di Jan Anton van der Baren, Eucarestia in una corona di fiori di Jan Anton van der Baren, Fiori in un paesaggio di Gaspare Lopez, Cesto di fiori con cardellino di Elisabetta Marchioni, Mazzo di fiori in un vaso blu di Jan Brueghel il Vecchio, Mazzo di fiori di Ambrosius Bosschaert il Vecchio e la Selvaggina, sorvegliata da un cane da caccia di Franz Werner Tamm.

  quadri esposti alla mostra natura in posa a treviso
   
La Natura morta con pesci del Pittore della cerchia di Sebastian Stoskopff, Natura morta con selvaggina di Jan Weenix, Anatre selvatiche di David de Coninck, Natura morta con attrezzi da caccia di Pittore della cerchia di Johannes Leemans, Natura morta con conchiglie di Jan Davidsz de Heem, Anatre selvatiche di Nicolas van Gelder, Selvaggina di Jan Fyt, Il medico di Gerard Dou, Scena di cucina di David Teniers il Giovane, Scena d'interno con vecchio e sguattera sempre del medesimo autore, Natura morta con utensili domestici di Robert van den Hoecke, Bue sventrato di Marten van Cleve. Mercato del pesce di Jacob Ochtervelt, Mercato della carne (Novembre-Dicembre) di Jan Baptist Saive il vecchio, Mercato della frutta (Settembre-Ottobre) del medesimo autore, Mercato dei fiori (primavera) della Bottega di Frederik I. van Valckenborch, Mercato della frutta (estate) della stessa bottega, Inverno di Francesco da Ponte, detto Francesco Bassano, Autunno dello stesso pittore così come la Scena di mercato. pittore sebastian stoskopff al museo santa caterina a treviso
   
   

INFORMAZIONI SULLA MOSTRA NATURA IN POSA A TREVISO

La mostra NATURA IN POSA Capolavori dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia contemporanea sarà visitabile:

- dal martedì al venerdì: dalle 9:00 alle 18:00;

- sabato e domenica: dalle 10:00 alle 19:00;

- Chiuso il lunedì.

Prenotazioni e informazioni: tel. 0422.1847320

Biglietti per la mostra Natura in posa:

- Biglietto intero Mostra € 12
- Biglietto ridotto Mostra € 10 gruppi (composti almeno da 10 persone), associazioni convenzionate, studenti universitari e delle Accademie di Belle Arti, membri dell'Associazione Amici dei Musei, soci Touring Club, soci FAI.
- Biglietto speciale intero Mostra + Museo Santa Caterina € 14
- Biglietto speciale ridotto Mostra + Museo di Santa Caterina € 12
- Biglietto cumulativo intero Mostra + Bailo + Santa Caterina € 18
- Biglietto cumulativo ridotto Mostra + Bailo e Santa Caterina € 14
- Gratuito minori di 18 anni, disabili, guide autorizzate, accompagnatori gruppi, giornalisti, membri ICOM

  informazioni sulla mostra natura in posa a treviso
 
 
 
 
Trevisoinfo declina ogni responsabilità su eventuali errori o mancati aggiornamenti inerenti date, orari
e giorni di apertura degli eventi segnalati. Si consiglia di contattare direttamente gli organizzatori degli eventi.