arturo martini
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
distanziatored
MUSEI DI TREVISO
distanziatoref
EDIFICI STORICI
distanziatoreg
MURA E PORTE
distanziatoreh
STORIA DI TREVISO
distanziatorej
CHIESE
distanziatorej
UNIVERSITÀ
distanziatorek
EVENTI A TREVISO
distanziatorel
HOTELS, ALBERGHI
distanziatoreq
ENOTECHE
distanziatorew
 
 
 

distanziatoree  

FRANCIS BACON. UN VIAGGIO NEI MILLE VOLTI DELL’UOMO MODERNO

 

MOSTRA DI FRANCIS BACON A TREVISO

Prosegue fino al 1° maggio 2017 la mostra d’arte Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno a Ca’ dei Carraresi a Treviso organizzata da Kornice srl. Un’occasione imperdibile che conduce il visitatore delle opere esposte in mostra, in un viaggio introspettivo attraverso le luci e le ombre del XX secolo. mostra francis bacon treviso ritratto pastello e collage su carta
 
Questo evento permette di cogliere i temi ricorrenti nelle opere di Francis Bacon in mostra a Treviso dove si notano i ritratti ed anche gli autoritratti e poi i Papi e le crocifissioni presentate sotto forma di collages, pastelli e disegni parte della collezione italiana le cui opere furono donate tra la metà degli anni ’70 ed i primi anni ’90.
 
La mostra, aperta a Ca’ dei Carraresi dal 15 ottobre 2016, è curata dal noto storico dell’arte Edward Lucie-Smith che propone una selezionata rassegna dei quadri dell’artista irlandese provenienti dalla Francis Bacon Collection of the drawings donated to Cristiano Lovatelli Ravarino.
Lo storico inglese è anche autore di numerose pubblicazioni dedicate all’arte ed alla sua evoluzione nel tempo. In questa occasione è coadiuvato dalla dott.ssa Giulia Zandonadi, laureata in “Storia delle arti e conservazione dei beni artistici”.
   
Il viaggio retrospettivo che compie il visitatore giustifica la collaborazione col Sigmund Freud Museum di Vienna che contribuisce con alcune opere per capire tutti gli aspetti artistici di Francis Bacon dall’arte alla psicanalisi. Al fine di agevolare la fruizione e comprensione delle opere dell’artista irlandese esposte a Ca’ dei Carraresi sono stati individuati differenti percorsi didattici per adulti e bambini.  
   
In questo contesto assumono ancor più importanza gli incontri con lo psicologo e psichiatra Paolo Crepet presente in più occasioni ai Carraresi: il 12 ottobre 2016 con un incontro dedicato alla contestualizzazione delle opere di Francis Bacon e sabato 26 novembre 2016 quando farà da guida in un tour all’interno della mostra per scoprire le sfumature dell’inconscio umano, i cui punti salienti sono stati sviluppati nel catalogo dal titolo L’odore della polvere. psicologo e psichiatra paolo crepet
   
Francis Bacon, nato a Dublino all’inizio del ‘900 e parente del noto filosofo Francesco Bacone, vissuto sotto il regno di Elisabetta I Tudor, fin da giovane si avvicinò all’arte definendo dei tratti distintivi che sono maturati durante la sua carriera professionale.  
   
Dall’analisi delle opere di Francis Bacon donate agli amici più stretti come Cristiano Lovatelli Ravarino, Brian Nayhow, Stephen Spender, Paul Danquha emerge la tecnica grafica utilizzata che non prevedeva la stesura di disegni preparatori, la realizzazione dell’opera grafica avveniva quasi di getto tracciando direttamente su tela così come racconta il suo biografo ufficiale David Silvester.  
     
In generale si può senza dubbio rilevare la sua grande capacità di disegnatore oltre che di pittore.
Tra gli impulsi artistici più importanti per Francis Bacon, ci fu sicuramente l’aver visitato la mostra di disegni di Pablo Picasso a Parigi nel 1927 presso la Galleria di Paul Rosenberg che lo colpì a tal punto da spingerlo ad abbracciare la pittura.
  mostra disegni pablo picasso parigi
   
Tra i caratteri distintivi della tecnica pittorica di Francis Bacon ci sono la linea curva che segna in qualche modo il bordo della figura umana, gli sfondi caratterizzati da linee diritte, le tecniche di stesura del colore sui volti ritratti, le modalità di incollaggio dei collages e la forte immediatezza di esecuzione.  
     
     

INFORMAZIONI ED ORARI SULLA MOSTRA DI FRANCIS BACON A TREVISO

La mostra su Francis Bacon a Ca dei Carraresi a Treviso sarà aperta al pubblico dal 15 ottobre 2016 al 1° maggio 2017 con i seguenti orari:
- dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 18.00;
- sabato e domenica: dalle 10.00 alle 20.00.
La vendita dei biglietti sarà sospesa 45 minuti prima della chiusura della mostra. Informazioni e prenotazioni sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 al tel. 0422 513150 - info@bacontreviso.it

  biglietto mostra ca dei carraresi treviso
 
 
 

Prezzi
- Biglietto singolo intero: 13,00 €
- Biglietto singolo ridotto: 11,00 € (dai 17 ai 26 anni, categorie convenzionate)
- Biglietto singolo ridotto speciale: 8,00 € (dai 6 ai 16 anni)

I biglietti e ulteriori dettagli sono disponibili sul sito: www.bacontreviso.it