eventi manifestazioni di treviso
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
distanziatored
MUSEI DI TREVISO
distanziatoref
EDIFICI STORICI
distanziatoreg
MURA E PORTE
distanziatoreh
STORIA DI TREVISO
distanziatorej
CHIESE
distanziatorej
UNIVERSITÀ
distanziatorek
EVENTI A TREVISO
distanziatorel
HOTELS, ALBERGHI
distanziatoreq
ENOTECHE
distanziatorew
ENOGASTRONOMIA
distanziatorew

distanziatoree  

CONCERTI D'ALTAMARCA 2015

 

CONCERTI D’ALTAMARCA 2015 - 24° FESTIVAL DELLE COLLINE TREVIGIANE

dall'11 aprile al 20 giugno 2015
 
 

Come ogni anno, in primavera ritorna Concerti d’Altamarca, edizione 2015, la collaudata rassegna organizzata dall’Associazione Quadrivium che alterna la grande musica da camera con proposte più giocose e disimpegnate ma comunque interpretate da bravissimi musicisti di formazione classica provenienti da tutta Italia.

locandina concerti d'altamarca 2015
 
Similmente alle precedenti edizioni si consolida la collaborazione tra Concerti d’Altamarca e le Mostre della Primavera del Prosecco Superiore, facendo scorrere la prima parte delle serate del Festival in parallelo al calendario delle varie Mostre, con lo stesso intento di valorizzazione a tutto tondo, senza steccati, che ritroviamo nelle parole di saluto istituzionale del Presidente della Regione Luca Zaia: “Quando abbiamo introdotto le tutele per il Prosecco, sapevamo bene che stavamo compiendo un’azione anche e soprattutto culturale. Ecco perché questo 24° appuntamento con i Concerti d’Altamarca, con il suo ricco programma di eventi artistico culturali ma anche enogastronomici e turistici, sublima il legame assoluto fra un vino e il suo territorio.”.
 

CARTELLONE DI CONCERTI DELL’ALTAMARCA 2015

Il cartellone della rassegna di Concerti dell’Altamarca, edizione 2015, proposto dal direttore artistico Francesco De Zan privilegia come di consueto la varietà di organico e di genere musicale, pensando ogni serata a misura del luogo e dell’ambiente sonoro in cui il concerto sarà eseguito, quindi anche quest’anno si alterneranno ensemble strumentali più tradizionali come il duo pianoforte e archi (anche quest’anno avremo il M° Manara I violino del Teatro alla Scala), a mix strumentali più inusuali come l’arpa e la marimba (23 maggio), l’orchestra di clarinetti (19 aprile), il duo voce recitante e flauti (per l’omaggio al 750° di Dante del 26 aprile), fino ai due pianoforti che concluderanno la rassegna il 20 giugno a Susegana con le pirotecniche musiche di Gershwin e Bernstein.   direttore artistico francesco de zan
 
Il Festival di Concerti dell’Altamarca inizia dunque il primo dei suoi 12 appuntamenti con il concerto di sabato 11 aprile alle ore 20.30 al Santuario Madonna delle Grazie di Colbertaldo di Vidor, del giovane violoncellista Alberto Casadei in duo con la coreana Somi Kim.
   
Nella prima serata si ascolteranno quindi musiche di Schumann, Piatti, Ciaikovsky e dello stesso violoncellista Casadei, brillante vincitore di concorsi internazionali, interessato come compositore anche al jazz e alla musica contemporanea, che si è esibito in molte importanti sale del mondo suonando il famoso violoncello Rogeri appartenuto a Pablo Casals. associazione quadrivium
 
Dei particolari dei vari concerti daremo comunque conto di settimana in settimana, per ora basti accennare al grande lavoro di rete da cui scaturisce il Festival: oltre all’Associazione Quadrivium, alle Proloco e ai Comuni, anche quest’anno ci sarà Asolo Musica Veneto Musica, che insieme ad Arteven curerà i rapporti con il Ministero e con la Regione del Veneto, fondamentale ente sostenitore del Festival insieme alla Provincia di Treviso e a Banca Prealpi.
 
 

INFORMAZIONI SUGLI APPUNTAMENTI DI CONCERTI D’ALTAMARCA 2015

Quest'anno il costo dei biglietti di Concerti D'Altamarca 2015 si è ulteriormente abbassato, a partire da € 3,00 fino a € 10,00 a seconda dei luoghi e delle date.
Non pagano i bambini fino a 12 anni.
  biglietti di concerti d'altamarca 2015
 
Quattro i punti di prevendita, presso gli Uffici IAT di Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene, oltre all’Agenzia Onda Verde di Follina. per informazioni ulteriori:
- tel 348 0397368
- info@concertidaltamarca.it e prenotazioni@concertidaltamarca.it
 
Organizzazione e informazioni: Associazione Quadrivium www.concertidaltamarca.it
 
 
 
 
 
 
PROGRAMMA CONCERTI D'ALTAMARCA 2015
Il programma dei concerti d'Altamarca 2013 presenta dieci appuntamenti tra Follina, Susegana, Pieve di Soligo, Conegliano Cison di Valmarino e San Pietro di Feletto.
 
sabato 11 aprile 2015, ore 20.30
COLBERTALDO DI VIDOR
SANTUARIO MADONNA DELLE GRAZIE
Un giovane violoncello virtuoso
ALBERTO CASADEI / violoncello
SOMI KIM / pianoforte - Musiche di Schumann, Piatti, Ciaikovsky
  concerto un giovane violoncello virtuoso
 
Alberto Casadei, giovane vincitore di concorsi internazionali nato a Rimini nel 1987, all’età di 18 anni si diploma in violoncello con lode e menzione speciale presso il Conservatorio di Pesaro. Interessato anche al jazz e alla musica contemporanea, si è esibito in molte importanti sale del mondo, collaborando con musicisti come H. U. Passarella, S. Accardo, B. Giuranna, R. Filippini. Attualmente sta conseguendo l’Artist Diploma presso la Royal Academy of Music di Londra sotta la guida di F. Schmidt, C. Carr e M. Brunello. Suona il famoso violoncello Domenico Rogeri appartenuto a Pablo Casals. La pianista Somi Kim, dopo gli studi iniziali in Korea li ha proseguiti in Nuova Zelanda dove si è trasferita con la famiglia. Vincitrice di numerose borse di studio da qualche anno si sta perfezionando in musica da camera a Londra, al Royal College e alla Royal Academy.
  
    
venerdì 17 aprile 2015, ore 20.30
COL S. MARTINO
CHIESA DI S. VIGILIO
Vivaldi & C: il ritmo “rock” del ‘700
QUARTETTO VIVALDIANO /
flauto / violino / violoncello / cembalo - Musiche di Vivaldi, Quantz, Stamitz, Telemann
  concerto Vivaldi & C: il ritmo “rock” del ‘700
 
Il Quartetto Vivaldiano da qualche anno si è imposto come una delle migliori e consolidate formazioni del panorama concertistico italiano, suonando per le più importanti istituzioni musicali quali Festival internazionale di Amalfi, Accademia Filarmonica di Bologna, Estate Musicale Fiesolana, Maggio Musicale Fiorentino, GOG di Genova, Società dei Concerti di Milano, Ente Orchestra di Padova e del Veneto, Unione Musicale di Torino, Teatro Filarmonico di Verona, e all’estero presso la Concert Hall Bulgaria di Sofia, l’Auditorium Miguel di Granata, Guangdong Xinghai symphony Hall in Cina, etc. Hanno registrato per emittenti radiotelevisive nazionali ed estere, incidendo CD per note case discografiche.
   
     
domenica 19 aprile 2015, ore 18.00
MIANE
TEATRO COMUNALE
Clarinet Big Band
CLARICORO / orchestra di clarinetti
LINO URDAN / direttore - Musiche di Mozart, Vivaldi, Bartòk e altri Autori
  concerto-clarinet-big-band
 
L’ensemble di clarinetti “ClariCoro”, costituitosi nel 2011, è formato da clarinettisti provenienti da tutto il Friuli Venezia Giulia accomunati dalla passione per questo strumento e dal desiderio di esplorare l’affascinante e ricco repertorio scritto o arrangiato per questo particolare insieme. Questo tipo di formazione strumentale, che si definisce “coro”, trova la sua radice storica nella lunga tradizione musicale di fine Settecento con Mozart, Salieri e Pleyel. A coordinare questo originale progetto è il noto clarinettista e didatta Lino Urdan, docente di clarinetto presso il Conservatorio “G.Tartini” di Trieste, con il quale la gran parte dei componenti il gruppo ha studiato o sta tutt’ora perfezionandosi. Il gruppo dalla sua fondazione può già vantare una qualificata attività concertistica, dai concerti per importanti istituzioni regionali fino a quelli per enti prestigiosi italiani come la recente felice esibizione a Milano all’Auditorium “Di Vittorio”.
   
     
domenica 26 aprile 2015, ore 20.30
SUSEGANA
CHIESA DEL CARMINE
Omaggio musicale a Dante
nel 750° della nascita
ELENA ZEGNA / voce recitante
UBALDO ROSSO / flauti
Musiche di van Eyck, Ghedini, Varese e altri Autori
  concerto omaggio musicale a dante
 
Attrice e docente torinese, Elena Zegna si è laureata con lode in Storia del Teatro nel 1986 presso la Facoltà di Lettere di Torino. Ha frequentato il Corso di recitazione diretto da Massimo Scaglione, il Corso di dizione e per speakers presso il Centro di Dizione e Fonetica di Torino, il Corso di doppiaggio presso il Centro Teatro Attivo di Milano. Ha realizzato spettacoli teatrali con varie associazioni e compagnie italiane. Ubaldo Rosso ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio di Milano. Ha ricoperto in seguito il ruolo di I flauto nell’orchestra de “I Pomeriggi Musicali” di Milano ed ha inoltre collaborato con il “Teatro alla Scala”, l’Orchestra della RAI di Torino e l’Orchestra della RTSI di Lugano. Da anni ospite di importanti Istituzioni nazionali ed internazionali, si è esibito in concerto in tutta Europa, in America e Asia. È docente di flauto presso il Conservatorio di Torino
   
     
venerdì 1 maggio 2015, ore 20.30
VALDOBBIADENE
CHIESA DI S. GREGORIO
Il violino tra classicismo e romanticismo
LUIGI DE FILIPPI / violino
LUIGI STILLO / pianoforte - Musiche di Beethoven, Franck, Verdi
  concerto l violino tra classicismo e romanticismo
 
Luigi De Filippi, violinista e direttore d’orchestra, ha studiato violino, pianoforte e composizione a Roma, dedicandosi dapprima al jazz e alla musica contemporanea. È stato poi I violino di spalla per Teatro dell’Opera di Roma, Teatro “La Fenice” di Venezia, London Mozart Players di Londra. Si è esibito come solista e direttore in importanti sale quali la Queen Elizabeth Hall, la Royal Festival Hall di Londra e il Concertgebouw di Amsterdam, il Palau de la Musica di Barcellona. Svolge un’intensa attività concertistica e discografica. Luigi Stillo si è diplomato con il massimo dei voti e la lode in pianoforte e in clavicembalo, perfezionandosi poi con illustri Maestri come Demus, Aprea, Ciccolini, Speranza, De Rosa e Perticaroli presso il Mozarteum di Salisburgo. Sin da giovanissimo ha intrapreso una brillante carriera concertistica. È docente di pianoforte al Conservatorio di Cosenza.
   
     
sabato 9 maggio 2015, ore 20.30
CISON DI VALMARINO
CASTELBRANDO
Opera, operetta e canzone napoletana
MARIELLA GERNONE / soprano
FLAVIO PECONIO / pianoforte
Musiche di Bellini, Rossini, Verdi, Lehar, Di Capua, De Curtis
  oncerto opera operetta e canzone napoletana
 
Mariella Gernone, si è diplomata in canto lirico presso il Conservatorio di Bari, con il massimo dei voti sotto la guida del baritono L. De Corato. Svolge intensa attività concertistica per importanti enti, spaziando dal repertorio sacro al profano, dalla musica da camera alla lirica. Ha sostenuto ruoli in opere di Verdi e di Rossini per diversi enti del Sud Italia. Di recente ha effettuato una tournée in Russia, con un recital di canzoni classiche napoletane e un concerto di arie Sacre. Flavio Peconio, avviato allo studio del pianoforte dal padre, ha quindi studiato con i maestri P. Camicia e V. Ferrari , diplomandosi presso il Conservatorio di Bari. Vincitore di importanti concorsi pianistici, si è esibito da solista e camerista in varie città italiane ed europee, suonando con orchestre italiane e straniere. È docente di Pianoforte principale presso il Conservatorio di Bari.
     
     
venerdì 15 maggio 2015, ore 20.30
VITTORIO VENETO
MUSEO DEL CENEDESE
Caffè concerto: virtuosismo, estro e buon umore!
TRIO SCONCERTO /
chitarra / flauto / fagotto
Musiche di Schubert, Rossini, Mozart, Brahms, Monti, Machado
  concerto caffè concerto: virtuosismo, estro e buon umore!
 
Matteo Ferrari si è diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Mantova. Ha perfezionato i suoi studi con M. Marasco, A. Griminelli, W. Bennet. È stato premiato in diversi Concorsi nazionali ed internazionali. Ha affiancato Dario Fo nella produzione di “Pierino e il Lupo” come solista dell’Orchestra Giovanile di Lanciano. Andrea Candeli si diploma in chitarra presso l’Istituto Musicale di Modena nel 1993 sotto la guida di V. Saldarelli e F. Baldissera, perfezionandosi a Parigi con A. Ponce. È stato premiato come solista in numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero.
Christian Galasso
si diploma in fagotto presso l’Istituto Musicale di Modena sotto la guida di Paolo Carlini e si perfeziona con D. Damiano, S. Azzolini e R. Giaccaglia. È stato 1° fagotto al Teatro Bellini di Catania, I Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra Toscanini di Parma.
     
     
sabato 23 maggio 2015, ore 20.30
CONEGLIANO
PALAZZO SARCINELLI
Pas de deux / Pas dosé
Musica frizzante con bollicine

PASSO A DUE / arpa e marimba
Musiche di Bach, Pachelbel, Monti, Rodrigo e altri Autori
  concerto Musica frizzante con bollicine
 
Il duo “Passo a Due” nasce nel 2009 ed è l’unico ensemble di arpa e marimba attivo in Italia. L’abbinamento è molto particolare e le sonorità sono fresche ed eleganti. Passo a Due si è esibito, riscontrando sempre ampi consensi di pubblico, per importanti Associazioni musicali in diverse città italiane e all’estero al “4° International Harp Festival di Sentmenat” (Barcellona) in Spagna, e ad Asunciòn al “7° Festival Mundial del Arpa en Paraguay”. Nell’estate 2012 è uscito il loro primo CD dal titolo “Viaggio di una Bolla”. Eleonora Volpato ha conseguito il diploma al conservatorio di Parma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Emanuela Degli Esposti. Nicolò Vaiente dopo il diploma in “Strumenti a percussione” al Conservatorio di Mantova si è perfezionato con C. Pirola, A. Carobbi, A. Santarsiere. Entrambi i musicisti del Duo sono molto attivi in ambito orchestrale e solistico.
     
     
sabato 30 maggio 2015, ore 20.45
FOLLINA
ANTICO REFETTORIO ABBAZIA DI S. MARIA
Le scuole nazionali, omaggio a Sibelius nel 150° della nascita
FRANCESCO MANARA, I° violino solista del Teatro alla Scala
FRANCESCO DE ZAN, pianoforte
Musiche di Grieg, Dvorak, Sibelius
  concerto le scuole nazionali omaggio sibelius nel 150 della nascita
 
Francesco Manara nel 1992 è stato scelto da R. Muti per ricoprire il ruolo di Primo Violino Solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Nel 1993 ha vinto il I premio al prestigioso Concorso Internazionale di Ginevra. Si è esibito in qualità di solista con importanti orchestre tra cui l’Orchestra della Suisse Romande, la Radio Bavarese, la Radio di Stoccarda, l’Orchestra Nazionale della RAI. È invitato a tenere Masterclasses in tutto il mondo. Suona un bellissimo G. B. Guadagnini del 1773. Francesco De Zan, si è diplomato nel 1987 al Conservatorio di Padova e si è perfezionato con vari maestri quali G. Gorini, E. Fischer, M. del Vecchio. Un’intensa attività concertistica lo ha portato a suonare in molte città italiane ed estere soprattutto nel repertorio cameristico in collaborazione con musicisti come C. Coin, V. Oistrakh, F. Manara. È docente di Musica da Camera al Conservatorio di Cosenza.
     
     
venerdì 5 giugno 2015, ore 20.45
FOLLINA
ANTICO REFETTORIO ABBAZIA DI S. MARIA
Schubert e Brahms for Two
SERGIO MARCHEGIANI
MARCO SCHIAVO, pianoforte a 4 mani - Musiche di Schubert e Brahms
  concerto schubert e brahms for two
 
Dopo il diploma di conservatorio Sergio Marchegiani e Marco Schiavo si sono perfezionati con grandi didatti del calibro di I. Deckers Küszler, A. Lonquich, B. Canino, F. Scala, A. Ciccolini e S. Dorenski. Parallelamente all’intensa attività solistica, dal 2006 formano un duo stabile che si esibisce in tutto il mondo in sale prestigiose, quali Carnegie Hall di New York, Philharmonie di Berlino, Musikverein e Konzerthaus di Vienna, Beethoven‐Haus di Bonn, Rudolfinum di Praga, Sala São Paulo di San Paolo del Brasile. Il Duo è apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale per lo stile personale, la naturalezza del discorso musicale, l’intensità dell’interpretazione. Nel maggio 2014 è stato pubblicato da Decca Universal “Schubert for two”, CD interamente dedicato alla musica di Schubert. Attualmente sono docenti di pianoforte principale presso i conservatori di Adria e Potenza.
     
     
venerdì 12 giugno 2015, ore 20.45
FOLLINA
ANTICO REFETTORIO ABBAZIA DI S. MARIA
Da Mozart a Sollima: citazioni colte e popolari
CLARA PIANO TRIO, violino / violoncello / pianoforte
Musiche di Mozart, Pärt, Sollima, Dvorak
  concerto Da Mozart a Sollima: citazioni colte e popolari
   
Valentina Caiolo, ha studiato violino a Como e poi a Palermo sotto la guida di G. Trombone. Dopo il diploma nel 1991, si è perfezionata presso la Scuola di Musica di Fiesole (con N. Brainin) e alla Royal Academy di Londra. Negli anni, oltre a collaborare con varie orchestre, si è dedicata molto all’attività cameristica. Dal 1998 fa parte dell’Orchestra del Teatro Massimo V. Bellini di Catania. Francesco Mariozzi, diplomatosi in violoncello con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Bari sotto la guida del M° N. Sarpe, ha continuato i suoi studi alla Hochschüle fur Musik di Würzburg con J. Metzger; si è perfezionato con artisti prestigiosi come Maisky, Gutman, Geringas, Perènyi, Meunieur, Palm. Dal 2007 ad oggi è stato I violoncello presso il Teatro Massimo Bellini di Catania, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, il Teatro Regio di Parma e il Teatro S. Carlo di Napoli.
Francesco De Zan
(vedi concerto del 30 maggio).
 
     
sabato 20 giugno 2015, ore 20.45
SUSEGANA
CHIESA DEL CARMINE
Viaggio in America: ai confini del Jazz
GLORIA D’ATRI E GIULIA GANGI, due pianoforti
Musiche di Gershwin e Bernstein
  concerto Viaggio in America: ai confini del Jazz
   
Gloria D’Atri inizia lo studio del pianoforte con la madre, frequenta poi la classe di R. Risaliti all’Accademia Pianistica di Imola e al Conservatorio di Milano diplomandosi con lode a sedici anni nel 1992. Dal 1990 si perfeziona alla Musikhochschule di Zurigo con H. Francesch e con M. Tipo alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha vinto borse di studio e numerosi primi premi in molti concorsi. Ha suonato per importanti associazioni concertistiche in Italia e all’estero. È docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Ferrara. Giulia Gangi, si è diplomata in pianoforte con lode nel 1994 all’Istituto Musicale “Bellini” di Catania sotto la guida di A. Catania. Si è poi perfezionata con H. Francesch a Zurigo dal 1994 al 1999. Vincitrice di oltre 30 concorsi nazionali ed internazionali, ha al suo attivo un’intensa attività concertistica. È docente di pianoforte principale presso l’ISSM “Bellini” Catania.  
 
 
BROCHURE DI CONCERTI D'ALTAMARCA 2015